Ciak…si suona (e si fotografa).

Ralph Gibson, The Somnambulist (1970)
Ralph Gibson, "The Somnambulist" (1970)

Un titolo senza senso e dal dubbio umorismo per una piacevolissima soirée alla Maison Européenne de la photographie.

Siamo stati invitati alla performance onirica del grande fotografo Ralph Gibson (non ci ha invitati lui personalmente eh…diciamo un amico comune!). Sarebbe riduttivo descrivere a parole quello che ci è stato trasmesso attraverso le immagini (foto e brevi filmati soprattutto di Berlino) e la chitarra dell’artista. Estremamente suggestivo e “alienante”.

Non possiamo consigliare di andarlo a vedere perchè era un evento unico, e non possiamo descriverlo. Perchè scriviamo allora?
Perchè ci è piaciuto tanto e vogliamo farvelo sapere.

Maison Européenne de la photographie
5/7 rue de Fourcy
75004 Paris
M: Saint Paul, Pont Marie

Share the love!
Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Buffer this pageEmail this to someone