E(i)di(o)toria

da “Panorama” del 7 gennaio 2010

“Il primo libro lo ha Intitolato Dico tutto. E se fa caldo gioco all’ombra. Lo ha pubblicato con la Rizzoli nel novembre 2008 e ha sfiorato le 100mila copie. Poi Antonio Cassano, genio e sregolatezza del nostro calcio, ci ha preso gusto e con Pierluigi Pardo ha scritto il secondo volume, Le mattine non servono a niente […]. Un libro di massime, o meglio di “cassanate”: pensieri del calciatore sulla vita e l’universo mondo […]”Ebbene sì, sono il primo che ha scritto più libri di quanti ne abbia letti

Share the love!
Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Buffer this pageEmail this to someone