Il laboratorio creativo di Zalando

Io amo fare shopping online perché, come è noto, odio la gente in tutte le sue manifestazioni e preferisco comprare da casa, nell’intimità del mio salotto blu pavone.

Il mio negozio virtuale di abbigliamento preferito è senza dubbio Zalando, e no, vi precedo, non solo perché conosco molte delle persone che lavorano lì e io stessa, per un breve periodo, ci ho lavorato, e neanche perché spedizione e reso sono gratuiti (e quindi se non mi va bene qualcosa -capita- non ci sono problemi).

Il motivo principale per cui mi piace Zalando è perché, prima di tutto, trovo il sito molto interessante.
Io mi considero un’utente media che non viene catturata dalle foto dei prodotti, dai teaser o tantomeno dalle newsletter. Non me ne frega niente di sapere che il negozio ha millemiliardi di marchi.
Io, come una gazza ladra che va a fare colazione da Tiffany, sono attratta dalle notizie, dal contenuto e dalla creatività in tutte le sue forme. 

Ecco perché, da assidua lettrice -e un tempo autrice- del blog ufficiale, sono letteralmente impazzita quando ho saputo che da Zalando avrebbero aperto una sezione dedicata all’espressione creativa legata al mondo della moda.

Il progetto in questione si chiama Creative Lab, la veste grafica è stata ideata dalla mia amica Valentina, e la pagina contiene tantissime curiosità su scarpe e vestiti, in veste di bellissime infografiche e videoinfografiche.

Complimenti ai ragazzi di Zalando, agli ideatori e ai realizzatori dell’idea e complimenti a chi ha capito -prima degli altri siti di e-commerce- che l’utente ha anche voglia di leggere qualcosa di interessante prima di mettere mano alla carta di credito!

Share the love!
Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Buffer this pageEmail this to someone