Lo scaffale d’oro di Valentina

Scaffali d’oro!
Cascasse il mondo, ogni martedì ve ne propongo uno. E oggi tocca a Valentina, alias @rosescherubim
Io esco a bere il caffè al sole, voi leggetevi le sue parole e la sua lista! Ciaoo!

Sono romanzi che ho letto e riletto, io che in media non rileggo mai perché mi sembra fare un torto a tutti i libri che ancora non conosco e che non vedo l’ora di scoprire. questi dieci mi hanno fatto commuovere, emozionare, ridere e sospirare. Un po’ hanno cambiato la mia vita: Virginia Woolf ad esempio è la scrittrice a cui devo più in assoluto. Alcuni libri come “Orgoglio e pregiudizio”, li ho letti la prima volta da ragazzina e me ne sono innamorata. in modo diverso, sono entrati tutti sottopelle in quel modo magico che hanno certi libri e certi personaggi di diventare parte della tua vita.  
E se è vero, come credo sia, che le librerie dicono molto dei proprietari, questi libri dicono parecchio della persona che sono. Mi definirei semplicemente una lettrice appassionata che crede fortemente nel passo di un libro probabilmente troppo abusato ma che a me fa sempre emozionare: “We don’t read and write poetry because it’s cute. We read and write poetry because we are members of the human race and the human race is filled with passion. medicine, law, business, engineering… these are noble pursuits and necessary to sustain life. But poetry, beauty, romance, love: these are what we stay alive for”. Credo davvero che la passione faccia la differenza nelle persone, e spero che chiunque legga i libri elencati possa ritrovare nelle pagine la stessa sensazione di meraviglia e bellezza che ho percepito io.1) “Cani selvaggi” Helen Humphreys

2) “La versione di Barney” Mordecai Richler
3) “Orgoglio e pregiudizio” Jane Austen
4) “In fuga” Alice Munro
5) “Sostiene Pereira” Antonio Tabucchi
6) “Il principio dell’amore” Maeve Brennan
7) “L’insostenibile leggerezza dell’essere” Milan Kundera
8) “L’antologia di Spoon River” Edgar Lee Masters
9) “Mrs Dalloway” Virginia Woolf
10) “Le correzioni” Jonathan Franzen

libri

Share the love!
Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Buffer this pageEmail this to someone