Tetradotossina

Avvertenza: questa è pura pubblicità autoreferenziale.

Mi ero già pavoneggiata qui di essere stata selezionata tra gli scrittori vincitori del concorso “Unico indizio: il pesce rosso”, organizzato dalla casa editrice Damster. Ma non finisce qui. La vanità si è impossessata di me.

Dopo la presentazione ufficiale del libro che si è svolta a Modena un paio di settimane fa, i ragazzi di Radio San Donà hanno deciso di continuare a nutrire il mio ego smisurato (che sta seriamente prendendo il sopravvento) invitandomi alla trasmisssione “Overbooking” per parlare un po’ del mio racconto “Tetradotossina” (un titolo che più che un titolo è una maledizione).

Se avete voglia di ascoltare la mia gemella malvagia affetta da logorrea che ciarla amabilmente per quaranta minuti, potete scaricare la puntata o ascoltarvi il podcast seguendo i link presenti nel blog della trasmissione (dal quale tra l’altro ho rubato spudoratamente la foto qui sopra).

Grazie a Matteo, Alvise e Daniele per aver contribuito a creare un mostro, a Nicola per le foto (in particolare questa sottratta) e vorrei salutare tutti quelli che mi conoscono.

Share the love!
Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Buffer this pageEmail this to someone
  • Complimenti!!!

  • graziano

    Tanto per alimentare il tuo ego, ti confermo che, dopo aver sentito la tua performance in radio, ho avuto l’impressione che tu abbia fatto trasmissioni radiofoniche da sempre..
    Brava!
    Molti complimenti anche al conduttore della trasmissione.
    Ciao

  • Pingback: Interviste, pavoni e sogni americani « city glimpse()

  • Pingback: And the stars look very different today « city glimpse()